INFO: YOU CAN CLICK ALL THE PHOTOS TO ENLARGE THEM FOR A MUCH CLEARER VIEW

sabato 29 marzo 2008

AWAKENING ART

Apollo e Midnighter

2.
Kyrl Rea

3.
Una Buona Colazione

4.
Lussuriosa Corruzione

www.awakeningart.it

giovedì 27 marzo 2008

ADAM KOZIK

Boot made for walking

2.
Cock

3.
Derek DaSilva

4.
Ian, Chicago 2007

5.
Untitled

6.
Untitled (Gonzo)

venerdì 21 marzo 2008

LES FARFADAIS

Sulle scene dal 1999 la compagnia francese di Circo Visuale Les Farfadais (“lampi ascendenti”), nata dalla fervida immaginazione e dall’incontenibile entusiasmo dei fratelli Haffner, rappresenta oggi tra le più emozionanti e innovative formazioni degli ultimi anni, un sapiente mélange tra il mondo visuale del nouveau cirque e l'universo fantastico-mitologico della scienza fiction. Dapprima attirati dallo stilismo, i franco-italiani fratelli Haffner, iniziano, giovanissimi, a montare una linea d’abbigliamento. Entrambi ginnasti, Stéphane e Alexandre, decidono di trasformare le loro sfilate di moda in spettacoli, unendo così le linee grafiche dei costumi alle linee dei corpi nello spazio. Si sono naturalmente evoluti nel corso degli anni fino ad arrivare alla realizzazione di grandi eventi che gli hanno dato l’occasione di dare forma ai propri sogni e di concepire una parte dei numeri che presentano oggi. Nel corso di questi anni Les Farfadais hanno condiviso la scena con Sofia Loren a Venezia, Nicole Kidman a Shangai, le Pussy Cat Girls a New York, Christina Aguilera a Osaka, Edoardo Bennato e Alex Britti a Lisbona, Antonello Venditti a Siviglia, Andrea Bocelli, ecc.


1.

video

video

www.lesfarfadais.com

martedì 18 marzo 2008

ANTONIO VIVALDI - ERCOLE SUL TERMODONTE - DRAMMA PER MUSICA IN TRE ATTI

Quest'opera in musica non andava in scena dal 10 Gennaio 1723, ma a Spoleto nel 2006 è stata riproposta in chiave moderna grazie ad Alan Curtis e alla regia diJohn Pascoe (per una scheda e una recensione sull'argomento cliccare qui.) Quello che a me interessa non è tanto la musica di Vivaldi, bensì mettere in luce il fatto che il personaggio di Ercole è stato messo in scena rispettando l'antica iconografia originale, ovvero viene rappresentato nudo con pelle di leone sulla spalla. Ovviamente le critiche non sono mancate, ma io ovviamente evito di fargli pubblicità, per cui vi invito a guardare questa breve aria tratta dallo spettacolo integrale e ad ammirare lo splendido nudo che riporta un po' indietro nel tempo senza sconvolgere e senza scandalizzare.

video