INFO: YOU CAN CLICK ALL THE PHOTOS TO ENLARGE THEM FOR A MUCH CLEARER VIEW

venerdì 30 novembre 2007

LATTER DAYS

Questo film ha inaugurato la serie "Happy and Gay" di film a tematica LGBT, distribuiti in Italia dalla Fourlab e trasmessi in prima visione nazionale, perfettamente doppiati, dal canale satellitare "Sky Show" ogni venerdì sera in prima serata. Il ventenne Christian (Wes Ramsey),è il tipico ragazzo gay che frequenta i party di Los Angeles: corpo stupendo, palestrato e perfettamente abbronzato e abitudine a quotidiane avventure sessuali. Di giorno fa il cameriere ai tavoli del locale alla moda di Lila (la brava Jacqueline Bisset), e le sue conquiste sessuali sono spesso argomento di conversazione con i colleghi di lavoro. Un bel giorno un appartamento vicino al suo viene preso in affitto da quattro missionari mormoni, tra i quali il diciannovenne innocente e sessualmente confuso "Anziano" Aaron Davis (Steve Sandvoss) . Ai primi tentativi di Christian di sedurre Aaron, i colleghi del ristorante, scommettono che egli non riuscirà a portarsi a letto il giovane missionario. E in effetti quando Christian rivela ad Aaron il suo desiderio sessuale, Aaron lo rifiuta e lo accusa di essere superficiale e vuoto. Ma il loro incontro è destinato a trasformare completamente le personalità e le vite di entrambi. Latter Days è un film commovente ed eccitante, che ci fa credere nel potere dell'amore di cambiare le cose. Da notare la perfetta rappresentazione del clima repressivo e omofobico del mondo mormone, il cui Stato di origine, lo Utah è uno dei pochi Stati teocratici rimasti (assieme al Vaticano, all'Iran e a pochi altri). (R.M. parte di recensione tratta da www.cinemagay.it)
video

mercoledì 28 novembre 2007

martedì 27 novembre 2007

GIOVANNI - UN*/CUT

Giovanni opens another chapter of desire for male meat! The male sexual organ has never been more directly or excitingly set into scene than in this fascinating worship. While it may seem like a pure meat market on the surface, the artist’s greatest concern is the individual beauty of man’s best friend, which has earned it this honorific place in the sun. Giovanni never cheapens his art, lowering it to a sort of “dick pic” level – he shows himself a master of light and shadow, of form and composition. 112 plump pages showing a lust for life! The daring reduction of men to their sexual organ is both a declaration of love as well as an ironic take on gay voyeurism in the present day. In contrast to the two previous volumes UN*/CUT focuses on color photography. Each and every individual shot is meticulously composed. Giovanni’s always well-endowed models hide their faces and in doing so rid themselves of any and all vanity. This is a timeless work of art, confident, consequent and entertaining. Giovanni, pseudonym for a well-known photographer, works in the fashion industry and has been photographing male nudes for several years now with great success. Most of us would recognise his works without realising it stems from his lens. UN */ CUT is the sequel to his first two books of photography BITES and PRIVATE PARTS.





JOE PHILLIPS - STONEWALL & RIOT: THE ULTIMATE ORGASM

Quello che vedrete è un video tratto dal secondo dvd di animazione di Joe Phillips, "Stonewall & Riot: the ultimate orgasm". Il primo dvd, intitolato "The house of Morecock" è valso al disegnatore e grafico statunitense un GayVN award nel 2002 nella categoria "migior opera alternativa". Non sono ovviamente mancate le recensioni che hanno ora esaltato ora demolito questo lungometraggio, ma aldilà delle scene di sesso, che spesso riproducono le dinamiche di un normalissimo porno, non si può dire che a Joe Phillips manchino abilità, fantasia, stile e ironia. Il video che ho scelto mostra Stonewall ripercorrere i motivi che lo hanno spinto a diventare un supereroe (in un flashback, che richiama le origini di Batman), e decide che ora non può arrendersi di fronte alle difficoltà: così lui e Riot passano in rassegna tutti i supercriminali in città... Il tecnologico ragno umano Webmaster, l'alato Chickenhawk, il gigantesco Size Queen... Sottolineandovi che, trattandosi di un video caricato su Dailyomtion, la resa della qualità originale del video non è ottimale vi auguro "Buona visione!". (Potete visitare il sito ufficiale di Joe Phillips cliccando qui).

domenica 25 novembre 2007

mercoledì 21 novembre 2007

BOB WORTHY

Bob Worthy lives in the Northern Neck area of Virginia. He holds undergraduate and graduate degrees in Fine Arts from Virginia Commonwealth University where he is now an adjunct professor. Mr. Worthy is represented by District West Fine Arts, a fine arts gallery in Leesburg, VA and E-MOCA, the first on-line Museum of Contemporary Fine Arts. He owns Absolute Nudes, an on-line gallery of fine art nudes and exhibits his award winning artwork throughout the mid-Atlantic region. In October of 2000, Worthy was recognized at the Fredericksburg Regional Arts Awards, as an individual artist, for outstanding achievements and contributions to the cultural life of the greater Fredericksburg region. He also received a Certificate of Recognition from the Governor's Awards for the Arts during the same month.


1.
A Few Regrets
(Emulsion transfer with water media)


2.
Anticipating
(Emulsion transfer with mixed media.)


3.
Crouching Male
(Emulsion transfer with mixed media.)


4.
D 03
(Emulsion gel transfer with wax media.)


5.
Jared Poses Nude
(Emulsion transfer with water media.)


6.
Joe 07 Polaroid
(transfer with mixed media.)


7.
Matt on Stone Wall
(Emulsion transfer with water media.)


8.
Reclining Male Nude
(Emulsion gel transfer with wax media.)


9.
Shadows
(Emulsion transfer with mixed media.)


10.
Solitude
(Emulsion transfer with water media.)


11.
Swimmers
(I Emulsion transfer with mixed media.)


12.
Wrestlers
(Emulsion gel transfer with wax media.)


martedì 20 novembre 2007

domenica 18 novembre 2007

THE ART OF BEAU

A Taste of Bret. 1997.



Basic Training. 1999.



Basketballed. 1997.



Hard On X-press. 1995.



Hitchcocked. 1999.



Raise High the Roof Barn. 1995.



Second Chances. 1998.



Tender Loving Care. 1997.


RELATED LINK

The art of Beau